giovedì 22 marzo 2007

Scaricabarile

Il mondo del lavoro e delle aziende ha un formalismo tutto suo, un giovane entusiasta con tanta voglia di fare (e, direbbero alcuni, un po' troppo ingenuo) ha spesso difficoltà ad afferrarne le dinamiche e le regole non scritte, e ancor più ad adeguarcisi.

Riporto una cosa appena capitatami, apparentemente (secondo me, almeno) priva di senso ma sotto sotto significativa del modus operandi di certi colleghi.

Ricevo questa telefonata:
- "Senti, c'è da fare questa cosa. E' compito mio o tuo?"
- "Dovresti spiegarmi esattamente di che cosa si tratta, cosicchè possa valutare... puoi venire un secondo qui da me, così ci parliamo di persona?"
- "Ora non ho tempo, devo fare altro. Comunque pensaci, poi mi dici"
- "Non è questione di pensarci, è questione che ho bisogno tu mi spieghi..."
- "Ah, giusto... beh, quando abbiamo tempo allora..."

10 minuti dopo, mi arriva una mail con priorità alta e inviata in cc al responsabile in cui mi faceva la stessa identica domanda, con le stesse parole e la stessa mancanza di spiegazioni.

Ora, a parte il nonsenso del non avere tempo per parlare ma di averne per scrivere, il succo di questa vicenda è che ogni gesto è volto a scaricare il lavoro: prima la domanda generica, sperando che io abboccassi con un "provo a guardare, al limite ti chiedo" (come, a onor del vero, spesso ho d'impulso fatto in passato, rimanendo invischiato in faccende scomode, inutili e seccanti che non mi competevano assolutamente); poi il "poi mi dici", che esonera da ogni responsabilità successiva (a chi avesse chiesto a che punto era la pratica avrebbe candidamente potuto rispondere "mah, sto aspettando una risposta da Davide..."); infine la mail, con lo stesso significato ma un aspetto più intimidatorio: finchè sono parole che volano si possono anche prendere con leggerezza, qualcosa di scritto ha ben altro peso e valore - altra dinamica da imparare, pena la sopravvivenza lavorativa!

A chi volesse dire "ma che schifo!": esatto, proprio la sensazione che provoca a me...

Buon lavoro!

4 commenti:

ilbusca ha detto...

Basta rispondere alla mail chiedendo ulteriori spiegazioni. In quel modo riscarichi tutto sull'altro. E cosi' via.

Davide ha detto...

Come prima linea di difesa, può anche andar bene.

Ma, giacchè la miglior difesa è sempre e comunque l'attacco, meglio spendere 5 minuti per trovare una risposta che renda evidente all'interlocutore (e, per conoscenza, al responsabile)
- che la sua domanda non aveva altra ragione di esistere se non quella di sbolognare del lavoro
- che l'avevi capito
- che, dal momento che evidentemente non aveva capito che avevi capito, vuoi farglielo capire.

In questo modo, chissà che la prossima volta non ci pensi due volte prima di ritentare lo stesso giochino...

Il prezzo da pagare è rinunciare ad essere salutati al mattino ed alla sera (infatti, da ieri è diventata usanza al mio piano salutare specificando il destinatario... "ciao, Roberto", mentre prima era "ciao" generico). Ma ne posso anche fare a meno, dopotutto.

alessandro ha detto...

Caro Sig. Collega,

come abbiamo già avuto modo di discutere durante la tua recente telefonata, sarei felice di poterti aiutare con il progetto Noiassoluta, anche perchè questo mi darebbe occasione di scoprire nuovi aspetti della nostra azienda e di imparare qualcosa di nuovo. In tal senso ti sarei grato se potessi chiarire meglio alcuni dettagli dell'incarico che vorresti attribuirmi, per capire se io sia effettivamente in grado di svolgere il compito in maniera soddisfacente.
Condivido anche la tua decisione di scrivere per conoscenza al Dott. Caposupremo al fine di verificare se anche lui condivida la tua decisione di attribuirmi l'incarico Noiassoluta.

Rimango in attesa di tue ulteriori delucidazioni,
salutisalutisaluti
Davide

PS. guarda sul mio sito la sezione 'shameless achievements'!

Davide ha detto...

Più o meno... in realtà era "vecchia stupida, come ti ho già detto al telefono come ti aspetti che possa risponderti ad una domanda così vaga? Ma poi che risposta ti aspetti? Muovi il c..o, invece di perdere tempo tu e farlo perdere agli altri... io non ho l'autorità per dirtelo, ma sa il Cielo se qualcuno non dovrebbe farlo!"

Sugli shameless achievements... che dire a parte complimenti!

Sure, it was worth every second. Hope you enjoyed "Grow RPG"!

http://web.mac.com/alelanteri/iWeb/alelanteri/
shameless%20achievements.html